Ore 17: LEZIONE DI TE’


Ormai è un classico: ogni mese parliamo di un tè. Oggi vi presentiamo il  gourmet dei tè, il tè PU-ERH. Senza additivi o coloranti. Solo tradizionale tè in foglie dal gusto eccezionale, una volta provato ne farete la vostra bevanda preferita a colazione, il suo sapore forte ma dolce e rotondo vi conquisterà. Quando lo bevi nell’acqua cristallina fa esplodere tutte le sfumature, ma non cancella i segni che anno dopo anno raccontano la sua storia. Originario della provincia cinese dello Yunnan , e prende il nome dalla città di Pu-erh,  questo nobile tè a oltre due mila anni, a esso sono legate numerose leggende, antiche tradizioni e misteri. La sua antica lavorazione viene fatta ancora a mano è l’unico tè che subisce un doppio processo di fermentazione e post-fermentazione. Contrariamente ad altri tipi di tè che con il tempo perdono la loro freschezza e aroma i Pu-erh ben realizzati con il tempo migliorano ed è per questo che sul mercato possiamo acquistare tè che hanno anche sessanta, settant’anni  e oltre di “stagionatura”. Con una conservazione in condizioni ottimali l’amaro e l’astringenza spariscono è il tè regala un infusione delicata, dolce dal sapore rotondo, morbido e leggero. Il suo profilo aromatico e gustativo è completamente diverso dagli altri tè.  Nel 2009  il tè Pu- erh ottenne la denominazione di Indicazione Geografica Protetta, per cui  Il tè deve essere prodotto con le foglie e i germogli della Camellia Assamica da foglie grandi e da alberi da tè antichi che crescono nella provincia dello Yunnan e realizzati secondo precise discipline. I panetti o torte di Pu-erh vanno a ruba in tutto il mondo e sono i collezionisti a determinarne il prezzo, che può arrivare a prezzi molto elevati.  Esistono due tipi di Pu-erh:  il crudo, verde  e il cotto o maturo.  Il Pu- erh lo possiamo trovare a foglia sciolta o in panetti, nidi, torte. Prima di essere commercializzato vendono avvolti nella carta  sulla quale si riassume tutte le informazioni riguardanti il tè.

Il Pu-erh cotto o maturo  si produce utilizzando un metodo più moderno che cerca di ottenere un profilo sensoriale molto simile al Pu-erh crudo, ma senza aspettare tanto tempo. Si differenzia il processo di produzione con il trattare il tè spruzzandolo con acqua per cinque giorni in un ambiente caldo umido, provocando così immediatamente una fermentazione batterica  invece che con il vapore

 Il Pu-Erh possiede proprietà naturali stimolanti per il sistema nervoso centrale, oltre a favorire il processo digestivo e a contribuire a bruciare i grassi in eccesso. Il punti di forza del Pu ‘Er sono però la sua azione decisa nel tenere sotto controllo il colesterolo cattivo e i trigliceridi nel sangue oltre ad alcune proprietà immunologiche. Contribuisce quindi a mantenere un generale stato di benessere dell’organismo e a mantenersi in forma.  Preparazione del Pu-erh cotto in foglie : temperatura dell’acqua : 90° tempo di infusione 5 minuti. Preparazione del Pu-erh crudo : temperatura dell’acqua 80° tempo di infusione 1 minuto.

Immagine



CALENDARIO

<< Gen 2018 >>
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 


     NEWSLETTER      

Email: